Gino Castaldo

(Giornalista) La Repubblica

Gino Castaldo, tra i piú noti giornalisti e critici musicali italiani. Ha pubblicato, tra l’altro, La mela canterina. Appunti per un sillabario musicale (minimum fax 1996) e La terra promessa. Quarant’anni di cultura rock (Feltrinelli 1994). Per Einaudi Stile libero ha pubblicato Il buio, il fuoco, il desiderio, Il romanzo della canzone italiana e, con Ernesto Assante, Blues, Jazz, Pop, Rock e 33 dischi senza i quali non si può vivere. In realtà, ha fatto talmente tante cose, da rendere alquanto difficile elencarle tutte: libri, performance, radio, direzioni artistiche e molto altro ancora. Basterà ricordare che scrive per La Repubblica dalla fondazione, dirigendo tra l’altro l’indimenticabile supplemento settimanale intitolato Musica!, inventando e conducendo il programma Webnotte, e soprattutto da qualche tempo è felicemente approdato ai microfoni di Radio Rai 2 con Ema Stokholma e la regia di Edi Brundo per Back 2 Back.